Top Automazioni: primi in Italia, competitivi nel mondo

Top Automazioni stabilimento Rimini

Top Automazioni, situata in territorio riminese, pur essendo una realtà relativamente giovane, si può certamente autodefinire unica al mondo, grazie soprattutto all’innovazione costante portata avanti negli anni e alle idee geniali che ne sono scaturite.

L’azienda, a gestione familiare, nasce negli anni Settanta come Torneria Automatica Bargellini e si specializza in lavorazioni per conto terzi con torni automatici. A un certo punto, però, Bruno Bargellini, il fondatore, si accorse che il mercato stava cambiando. Le aziende richiedevano tempi di consegna più rapidi rispetto al passato e le stesse commesse diventavano più consistenti. Il mercato cominciò a richiedere meccanica di precisione, maggior rapidità e perfezione nel lavoro.

Il mutamento dell’azienda

Così nel 2000 l’azienda, sempre gestita da Bruno Bargellini, ma adesso anche dalla moglie e dai figli, mutò nome in Top Automazioni, e in seguito a esigenze interne, ovvero trovare soluzioni ai metodi di lavoro che nessun altro aveva ancora trovato e velocizzare quindi la produzione, implementò la progettazione, la produzione e la vendita di caricatori di barre automatici. Ne conseguì un aumento della scelta e lo studio di nuove soluzioni.

Top Automazioni ingresso

L’anno decisivo fu il 2001, quando, di pari passo al rinnovamento aziendale, nacque un prodotto che ebbe il merito di cambiare il metodo di lavoro del settore: XFiles, il primo caricatore con sistema 100% automatico di cambio diametro barre in soli 60 secondi. Un modo totalmente nuovo e innovativo di concepire il lavoro, che consisteva nel regolare automaticamente il caricatore, tramite schermo PLC touchscreen, annullando così i tempi di piazzamento.

Si trattò dunque di un prodotto nato in origine per un’esigenza interna all’azienda e quindi non nato per essere venduto al pubblico, ma che in breve tempo ebbe un enorme successo. Questo nuovo modo di intendere il caricatore per torni sbarcò anche all’estero e, apprezzato in tutta Europa, giunse in America nel 2003.

Top Automazioni ingresso 02

Un’eccellenza italiana nel mondo

Così afferma Bruno Bargellini: “nel nostro lavoro accontentiamo due soggetti: la proprietà che risparmia tempo nel passare da un lavoro all’altro, e l’operatore che non fa nessun tipo di fatica, perché la macchina si autoregola da sola”.

Nel 2005 Top Automazioni venne insignita da Unioncamere del primo premio su 100.000 imprese come “ditta più innovativa d’Italia”. Da allora Top Automazioni, grazie ai suoi caricatori automatici per torni, continua a permettere alle aziende di aumentare i profitti, col risparmio di tempo che l’automazione totale comporta, e agli operatori stessi di avere una qualità di vita sul lavoro migliore e meno faticosa.

Top Automazioni magazzino

Oggi Top Automazioni può vantare un vasto catalogo di caricatori automatici per torni con svariate caratteristiche tecniche e per ogni esigenza del cliente.

Top Automazioni srl

Vuoi diventare anche tu un Caso di Successo Cofiter?