Consulenza

Offriamo gli strumenti necessari per aiutare la tua impresa a presentarsi al meglio al sistema finanziario

Business plan, analisi status aziendale, accessibilità al Fondo di Garanzia e redazione allegato 4 e piano di investimenti, analisi centrale rischi, direzione finanziaria, accesso alla contribuzione.

Le caratteristiche dei prodotti e le condizioni economiche sono riportate nella sezione trasparenza.

Ti serve una consulenza?

BUSINESS PLAN

Redazione di un piano economico – finanziario che sintetizzi l’idea di business della PMI, capace di individuare le linee strategiche e le coperture tecniche affinché il  progetto imprenditoriale sia congruo e sostenibile rispetto al mercato di riferimento.

Lo strumento di valutazione prospettica della PMI risulta fondamentale per le banche per gestire gli accantonamenti traendo spunti qualitativi per la redazione del rating e delle condizioni di accesso al credito (IFRS9).

  • PIANO PREVISIONALE

Redazione di un documento di presentazione e fattibilità economico/reddituale e patrimoniale/finanziaria di un progetto imprenditoriale.

  • BUSINESS PLAN SMART

Redazione di un documento di presentazione e pianificazione del Business che sintetizza i contenuti e le caratteristiche di un progetto imprenditoriale (Business Idea).

Il report consentirà di: valutare la coerenza della Business Idea; analizzare ex-ante la fattibilità economica del progetto; individuare il posizionamento competitivo nel mercato di riferimento; definire una struttura finanziaria sostenibile; individuare punti di forza, debolezza, opportunità e minacce; presentare un piano economico-reddituale e patrimoniale-finanziario previsionale secondo le logiche valutative del generale del sistema finanziario.

  • BUSINESS PLAN PREMIUM

Redazione di un documento di presentazione e pianificazione del Business che sintetizza i contenuti e le caratteristiche di un progetto imprenditoriale (Business Idea).

Il report consentirà di: valutare la coerenza della Business Idea; analizzare ex-ante la fattibilità economica del progetto; analizzare il posizionamento competitivo nel mercato di riferimento; definire una struttura finanziaria sostenibile anche sulla base del comportamento creditizio; individuare punti di forza, debolezza, opportunità e minacce; presentare un piano economico-reddituale e patrimoniale-finanziario previsionale secondo le logiche valutative del sistema finanziario. Oltre a tali attività medesime del Business Plan Smart, il Business Plan Premium conterrà un’analisi quantitativa puntuale sui flussi di cassa, con la quale si andranno ad individuare le linee strategiche e le coperture tecniche necessarie a tradurre operativamente i fattori di sviluppo del business.

ALLEGATO 4

Redazione di un dossier tecnico che descriva alla PMI i propri limiti dimensionali, ovvero la presenza di relazione di associazione/collegamento con altre aziende, e la possibilità di accesso al Fondo di Garanzia.

ALLEGATO 4 E INVESTIMENTI

Redazione di un dossier tecnico  che descriva alla PMI i propri limiti dimensionali, ovvero la presenza di relazione di associazione/collegamento con altre aziende, analisi accessibilità al Fdg, redazione del programma di investimento (dettaglio spese, piano di copertura finanziaria e tempi di realizzazione) e redazione della relazione finale che attesti che l’investimento sia stato effettuato o descriva eventuali variazioni rispetto al programma presentato.

ANALISI CENTRALE RISCHI

Analisi dello status creditizio della PMI. Il servizio fornisce un’informazione esaustiva circa la natura, la composizione e l’utilizzo delle linee di credito accese e segnalate presso l’archivio di Banca di Italia.

DIREZIONE FINANZIARIA

Analisi dello status aziendale della PMI per la gestione temporanea di momenti di crescita o difficoltà delle PMI.

Il servizio, personalizzato in funzione dei desiderata del management dell’impresa, fornisce un documento capace di supportare i processi gestionali interni della PMI e utilizzabile per attività di pianificazione e controllo in una logica di progressivo miglioramento della conduzione aziendale.

SUPER E IPER AMMORTAMENTO

Strumento volto a supportare le imprese che investono in beni strumentali nuovi e in beni materiali e immateriali funzionali alla trasformazione tecnologica e digitale dei loro processi produttivi nell’ottica  dell’industria 4.0.

L’agevolazione consiste in una supervalutazione degli investimenti in beni strumentali, acquistati o in leasing, con una maggiorazione del costo di acquisizione del bene che determina un aumento della quota di ammortamento o del canone leasing fiscalmente deducibile (deduzione delle imposte sui redditi: IRES e IRPER.

SERVIZIO AGEVOLA SI'

Strumento di analisi e valutazione per l’accesso alla finanza ordinaria e straordinaria destinato alle Società di Capitali con fatturato minimo pari a € 2 mln.

Il dossier offre:

  • sintetica valutazione economica – finanziaria
  • compatibilità con le principali misure agevolative