Company profile

Cofiter, intermediario vigilato da Banca di Italia, iscritto all’albo ex art. 106 T.U.B., svolge la propria attività a favore di micro, piccole e medie imprese, come definite dalla disciplina comunitaria, nonché dei liberi professionisti. Nella compagine sociale, nel limite massimo di un sesto della totalità delle imprese socie possono tuttavia rientrare anche realtà di maggiori dimensioni.

Oltre 30.000 soci, realtà intersettoriale, Cofiter accompagna l’impresa nella realizzazione dei progetti di business mettendo a disposizione consulenza, professionalità e i propri strumenti di credito (garanzie e credito diretto).

Cofiter svolge la propria attività ispirandosi a principi di correttezza, trasparenza e prudenza, puntando sul miglioramento costante dei servizi di supporto offerti alle imprese, in un dialogo costante con associazioni, banche, istituzioni e partner con cui di volta in volta interagisce, attribuendo un valore decisivo alla propria reputazione.

I nostri punti di forza

Consulenza per aiutare le PMI a presentarsi al meglio al sistema finanziario: business plan, analisi dei limiti dimensionali e accessibilità al Fondo di garanzia, analisi centrale rischi, direzione finanziaria, accesso alla contribuzione.

Agevolazioni , contributi pubblici in c/interessi – in c/capitale e detrazioni fiscali, volti a favorire le PMI che sostengono un impegno finanziario per la propria attività.

Il servizio consiste nell’attività di pre-valutazione e predisposizione della domanda di accesso agli incentivi sino alla rendicontazione.

Finanziamento per sostenere direttamente il business dell’impresa, supportato dalla consulenza di Cofiter.

Importo massimo erogabile fino a:

  • € 25.000 per il micro credito, finalità: investimenti e liquidità giustificata;
  • € 100.000 per il credito diretto, finalità investimenti.

Per la mitigazione del rischio Cofiter si avvale del Fondo di Garanzia, di cui è certificatore del merito del credito, dell’Istituto di Servizi per i mercato agro alimentare (ISMEA), inoltre grazie al recente accordo con FEI (Fondo Europeo per gli investimenti) e BEI (Banca Europea per gli investimenti) ha a disposizione un plafond di 6 milioni di euro per erogare finanziamenti a favore delle PMI che desiderino fare o hanno effettuato investimenti atti alla crescita: macchinari, attrezzature, ampliamenti.

Concessione di garanzia nei confronti delle Banche convenzionate per agevolare l’accesso al credito delle PMI (start up e PMI a regime):

  • linee di credito a breve termine per sviluppare il circolante;
  • finanziamenti a medio e lungo termine per finanziare investimenti e riequilibrio finanziario;
  • finanziamenti a valere su fondi comunitari o regionali, a condizioni agevolate.

L’accesso al Fondo di Garanzia, di cui Cofiter è certificatore del merito del credito, permette alle PMI di avere migliori condizioni di accesso al credito da parte delle Banche e per le Banche di diminuire l’assorbimento di capitale.

Nuovo credito  per supportare la PMI nell’accesso a nuovi canali creditizi: attività di reperimento fonti verso intermediari finanziari o società di leasing, piattaforme online per lo smobilizzo di fatture commerciali, crowdfunding e minibond.

Altri servizi, ovvero ulteriori opportunità a favore della PMI: super/iperammortamento e servizio perizie esterne, rating legalità, assistenza assicurativa e noleggio veicoli